Logo

Fondo Integrativo del
Servizio Sanitario Nazionale

Direttore del Fondo

 

  1. Il Direttore del Fondo è nominato dal Consiglio di Amministrazione.
  2. Per lo svolgimento dell’incarico di Direttore del Fondo sono richiesti il possesso dei requisiti di onorabilità prescritti dal D.M. 79/07 e successive modificazioni nonché l’assenza di cause di ineleggibilità e incompatibilità, come definite dalla normativa vigente.
  3. Il Direttore del Fondo deve possedere specifica esperienza nel settore dei Fondi sanitari integrativi e può essere componente del Consiglio di Amministrazione.
  4. Il venir meno dei requisiti di cui al precedente comma comporta la decadenza dall’incarico.
  5. Il Direttore del Fondo svolge la propria attività in maniera autonoma e indipendente e riferisce direttamente al Consiglio di Amministrazione sui risultati della propria attività.
  6. Nei suoi confronti si applicano le disposizioni di cui all’articolo 2396 del codice civile.
  7. Spetta in particolare al Direttore responsabile del Fondo: assicurare l’operatività del Fondo nella gestione delle attività complessive funzionali al servizio a favore degli Associati; supportare il Consiglio di Amministrazione nella verifica che la gestione del Fondo sia svolta nell’esclusivo interesse degli aderenti, nel rispetto della normativa vigente nonché delle disposizioni del presente Statuto; trasmettere agli organi competenti, sulla base delle disposizioni dagli stessi emanate, dati e notizie sull’attività complessiva del Fondo e ogni altra comunicazione prevista dalla normativa vigente; vigilare sull’adozione di prassi operative idonee a meglio tutelare gli aderenti.
  8. Il Direttore partecipa alle riunioni del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale, redigendone di norma il verbale con funzione di segretario.