Logo

Fondo Integrativo del
Servizio Sanitario Nazionale

Collegio Sindacale

Criteri di costituzione e composizione

 

  1. Il Collegio Sindacale è composto, nel rispetto del criterio di pariteticità da quattro membri effettivi e due supplenti, di cui due effettivi e un supplente eletti congiuntamente dai Delegati nominati dalla Fiat S.p.A. e dalla Fiat Industrial S.p.A. in nome proprio e in nome e per conto delle Società, dei Consorzi e degli Enti associati, e i restanti eletti congiuntamente dai Delegati eletti dai lavoratori associati. Al Sindaco cessato subentra il supplente nel rispetto del principio di pariteticità.
  2. L’elezione dei componenti del Collegio avviene nel rispetto del criterio di pariteticità sulla base dei criteri previsti dalla contrattazione aziendale tempo per tempo vigente e del Regolamento Elettorale.
  3. Per lo svolgimento dell’incarico di Sindaco sono richiesti il possesso dei requisiti di onorabilità prescritti dal D.M. 79/07 e successive modificazioni, l’assenza di cause di ineleggibilità e incompatibilità, come definite dalla normativa vigente nonché l’iscrizione nel registro dei revisori legali.
  4. Il venir meno di detti requisiti in corso di mandato comporta la decadenza dall’incarico.
  5. I Sindaci sono responsabili in solido con gli Amministratori per i fatti o le omissioni di questi che abbiano causato un danno al Fondo, quando il danno non si sarebbe prodotto qualora avessero vigilato in conformità agli obblighi della loro carica.
  6. La responsabilità dei Sindaci è regolata dall’articolo 2407 del codice civile.
  7. I componenti del Collegio Sindacale durano in carica per tre esercizi, e comunque fino all’approvazione del bilancio del terzo esercizio, e possono essere rieletti.